Tu hai paura delle domande?

Tutti noi vendiamo qualcosa: idee, proposte, progetti. Per molti di noi vendere è anche una professione.
Che cosa facciamo di solito per convincere gli altri?
Parliamo, raccontiamo loro quanto la nostre idee, soluzioni, progetti, prodotti siano belli, utili e importanti e vadano “comprati”.
Siamo certi che sia il modo giusto?

Se il nostro cliente non è consapevole di avere un problema, non saranno la qualità del prodotto, l’efficacia della soluzione proposta o l’affidabilità della nostra azienda a garantirci la chiusura della vendita.
Tocca a noi aiutarlo prima di tutto a prendere coscienza della situazione.

Sapete come? Grazie al potere delle giuste domande

Pur sapendo quanto siano potenti, per qualche ragione fare domande non ci fa sentire del tutto a nostro agio, tanto che spesso rinunciamo.
Peccato che così si perdano opportunità importanti, di business e non solo.

Abbiamo paura delle domande?

Aleggia una sorta di retorica sulla domanda. Non c’è corso di management, leadership efficace, negoziazione, comunicazione, vendita o people management e chi più ne ha più ne metta, dove non ci venga insegnato che dobbiamo fare domande.

“Le risposte che ricevi dipendono dalle domande che fai”.
Thomas Kuhn

Ma allora perché desistiamo?

I negoziatori e i venditori efficaci sanno come trasformare un cliente in un vero e proprio venditore entusiasta dei prodotti o delle soluzioni acquistate. Lo fanno anche grazie alla capacità di saper porre le giuste domande.

E allora, in che modo possono diventare il fulcro della nostra comunicazione quando vendiamo un’ idea, una soluzione o un prodotto?

Come allenarle?

Abbiamo lavorato a lungo a un training per aiutare le persone a sviluppare la capacità di fare le giuste domande nel modo giusto.
Ma soprattutto per aiutarle a

cambiare mindset e accettare il fatto che il mezzo più potente per convincere gli altri non è parlare quanto fare domande.

Se l’argomento ti interessa e desideri approfondire scarica il nostro White Paper Il potere delle domande con i consigli e le riflessioni di Alessandra Colonna.

In Bridge Partners® consideriamo la tua privacy. Per capire in che modo utilizzi il nostro sito e per crearti esperienze di maggior valore, raccogliamo informazioni sul tuo comportamento online. Proseguendo nella navigazione dai il tuo consenso all’utilizzo di cookie tecnici e di profilazione. Per maggiori informazioni puoi consultare l’informativa in materia di cookie completa.