Bridge Weekly Post #63

Questi siamo noi, il team di Bridge Partners

Negoziazione  

Hai piacere di conoscerci? Questi siamo noi, il team di Bridge Partners®
3 ' di lettura

Se alla fine della lettura penserai “piacere di conoscervi!” avremo raggiunto il nostro scopo.

Lo confessiamo subito: questo articolo è un esperimento.
Come tale, non sappiamo dove ci porterà, ma il nostro obiettivo è chiaro: metterci sempre di più la faccia! È un patto che stringiamo con te, lettore.

Il nostro team cresce: noi sappiamo chi c’è dietro questo schermo, ma tu forse no, e forse ti interessa. Vogliamo raccontarci e raccontarti di noi. Quale occasione migliore se non la nostra consueta riunione aziendale?!

E questa è la prima notizia: ci vediamo ogni mese. I giramondo tutor e i commerciali seduti allo stesso tavolo dei colleghi della comunicazione e dell’amministrazione. Un’occasione per raccontarci, allinearci e migliorarci.

Cos’è Bridge? Via con il brainstorming

Pronti, via. Siamo partiti da una domanda apparentemente semplice: cos’è per noi Bridge? Ognuno con la propria “squadra” di colleghi di scrivania e professionalità ha fatto brainstorming.

Coraggio

La coppia di Managing Partners, altrimenti detti Alessandra e Domenico, vede in Bridge una fucina di idee, che cavalca senza paura il cambiamento, con uno sguardo fiducioso al futuro e una buona dose di coraggio. Il coraggio a proposito sarà il tema del nostro prossimo evento corporate del 18 maggio 2018. Tieniti pronto!

Palestra

Per il nostro team commerciale, Anna e Federica, Bridge è una palestra. Allenare le persone è parte del nostro DNA. Lo facciamo in gruppo o individualmente con strumenti diversi volti a migliorare la capacità di negoziare, comunicare e scrivere con efficacia.

Formula 1

Elisa, Virginie, Dalila e Vanessa, le colleghe dell’amministrazione, hanno paragonato Bridge a un team di Formula 1. Impegnato in un prima, un durante e un dopo gara, dove mai nessun dettaglio può essere trascurato.
La piattaforma digitale dei nostri percorsi formativi nasce da questo: supportare prima durante e dopo l’aula il percorso di crescita professionale dei nostri partecipanti.

Persone

I nostri tutor, due Alessandra, Beppe, Monica e Paola, si vedono come un ponte tra Bridge e le aziende: lavorano con le persone e le aiutano a acquisire nuovi strumenti per affinare le loro competenze, dentro e fuori dall’aula. Si sentono gratificati e appagati da tutto questo.

Cura, gioia, rispetto, soluzioni e aria fresca

Le nostre Business Specialist hanno scelto un modo creativo per parlare di Bridge: l’iniziale del proprio nome. Cinzia propone Cura, Gabriella Gioia, Rosita Rispetto, Silvia Soluzioni.

In ultimo l’idea dei colleghi della comunicazione – Barbara, Carolina e Leonardo – per i quali Bridge è una ventata di aria fresca: con i loro contenuti – articoli, video, infografiche, post – vogliono offrire spunti di riflessione, con semplicità.
Cosa ne dici, lettore, siamo sulla strada giusta?!

Ti vorremmo raccontare tutto di noi ma hai poco tempo e non vogliamo abusarne.
Quindi ti aspettiamo, in Rete, in azienda, in aula. Vieni a conoscerci di persona!

Condividi